venerdì 17 febbraio 2012

Spuma di patate della nonna Lina

Ecco un' altra ricetta di famiglia, di quelle che non si sa perchè, ma fa sempre piacere assaporare.
Questa spuma di patate è un piatto semplice da preparare, di sicura riuscita e che ha un grosso vantaggio: si può preparare in anticipo, anche il giorno prima. Lo si può conservare in frigorifero e lo si mette nel forno un'oretta prima della cena...una soluzione estremamente comoda, soprattutto per quando ci sono degli ospiti, così ci si può godere la compagnia senza dover trascorrere tutto il tempo in cucina.
La mia nonna talvolta la preparava alternando a degli strati di composto anche delle fette di mortadella. Io la preferisco nella sua versione semplice, motivo per il quale ve l'ho presentata così, ma se siete degli amanti della mortadella non avete che da provare anche questa variante!



Ingredienti per 2 teglie (30cmx20cm)

1 kg di patate lessate
180 gr di burro
1/2 litro di latte
6 uova
3 pugni di parmigiano grattugiato (160 gr)
3 mozzarelle (350 gr)
sale
pangrattato per rivestire la teglia



Procedimento

Lessare le patate, privarle della buccia, schiacciarle calde direttamente sopra 140 gr di burro, in modo che si sciolga e salare. Frullare le mozzarelle, aggiungerle al composto; unire le uova lievemente sbattute e salate, il parmigiano grattugiato, il latte e mescolare bene.
L’impasto deve rimanere piuttosto morbido. Si imburra una teglia e si riveste di pangrattato; si versa il composto e si completa con abbondanti fiocchetti di burro e  ancora molto parmigiano grattugiato.
Si inforna a 180° per 40 minuti circa, fino a quando la superficie non sarà ben dorata. Si fa riposare per almeno 5 minuti prima di servire.

 

20 commenti:

  1. Ciao!!!
    Che buona che deve essere questa Spuma di patate!!!
    Brava la tua nonna!
    Mi segno la ricetta e non mi dispiace l'idea delle fette di mortadella! ;-)
    Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Che bella terrina morbidosa! Quando si dice comfort-food...!

    RispondiElimina
  3. adoro queste terrine patatose.. se quetsa poi è la ricetta di famiglia i va sul sicuro! un bacio

    RispondiElimina
  4. mmmm ha un aspetto divino e...spumoso! :-)
    Complimenti e buon weekend!
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. Questa terrina è davvero invitante, e non mi dispiace per niente l'aggiunta della mortadella, ma anche così deve essere buonissima!!
    Marta

    RispondiElimina
  6. Ha un aspetto delizioso e immagino che il sapore lo sia ancora di più!!! Buon venerdì

    RispondiElimina
  7. buonissssssssssssssssssima!!!!baci!

    RispondiElimina
  8. ma brava te.. e nonna Lina!!

    RispondiElimina
  9. Bella questa ricetta e bella la tua presentazione!!! Anch'io sto creando un blog, anch'io ho tre figli e un marito adorabile e soprattutto anch'io cucino con amore! Le tue parole mi hanno colpito abbiamo davvero tante cose in comune!!!

    RispondiElimina
  10. Mamma mia che sofficità!!! La adoro complimenti, le ricette della tradizione di famiglia non sbagliano mai!

    RispondiElimina
  11. buonissimo.. davvero è irresistibile

    RispondiElimina
  12. golosissima proposta... rubo ^^

    RispondiElimina
  13. deve essere davvero delizioso! sembra che dice "mangiami che sono buonissimo!" . Mi sono unita ai tuoi sostenitori con grandissimo piacere!

    RispondiElimina
  14. Buonoooo!adoro le patate!infatti le cucino spesso!
    Buona domenica
    Angelica

    RispondiElimina
  15. mamma mia deve essere una bontà. Complimenti per il blog, continuerò a seguirti

    RispondiElimina
  16. deve essere deliziosa! :) i piatti delle nonne sono imbattibili! ;) a presto, buon pomeriggio! :)

    RispondiElimina