mercoledì 22 febbraio 2012

Cosa c'è di più buono di pane e salame??

Ebbene sì, il classico, semplice, ma mai banale, pane e salame è, a parer mio, una delle tentazioni irresistibili alla quale stento a rinunciare seppur in presenza di altre golosità.
Ovviamente la bontà dell'assaggio sta sì nella genuinità del salame, ma anche nella fragranza e bontà del pane che lo accompagna.
Io personalmente amo i pani un po' rustici, quelli con la crosticina croccante e all'interno una gustosa e morbida mollica. Quel tipo di pane che fino ad oggi non ero mai riuscita a ricreare nella mia cucina...e di esperimenti, seppur buoni, ne avevo fatti tanti!
Quando vivevo all'estero e precisamente in Corea, a Seoul, il preparare il pane in casa era nato come una necessità. Lì non se ne trova, se non la semplice baguette, che però a lungo andare risultava un po' troppo monotona e così seguendo il consiglio della mia amica Antonietta (anche lei espatriata ma da ben più lungo tempo), mi sono cimentata in vari esperimenti con i quali ho viziato marito e bambine.
Al ritorno in Italia, mi sono dedicata di più alla preparazione di altri piatti, tralasciando la preparazione del pane, fino all'altro giorno quando, girovagando in rete e precisamente sul blog di Dulcis in Furno, ho trovato questa ricetta. L'aspetto era decisamente invitante e così ho subito provato.
E' stato un successo fantastico. L'alveolatura è risultata perfetta, così come descrito nel post, ma la soddisfazione più grande è stata sentire le mie bambine che lo decantavano dicendo che era il pane più buono che avessero mai assaggiato!!
Perdipiù è facilissimo da preparare...provateci, il risultato è garantito!



Ingredienti per 3 filoncini

500 g di farina
370 ml di acqua tiepida
1/2 cubetto di lievito di birra
1   cucchiaino e 1/2 di sale
1 cucchiaino di miele


Procedimento

Nell'acqua sciogliere il lievito insieme al miele. In una ciotola mettere la farina, aggiungere il lievito sciolto nell'acqua mescolando rapidamente con una forchetta e infine mettere il sale.

L'impasto risulterà appiccicoso e non liscio. Spolverizzare la superficie con abbondante farina e lasciare lievitare coperto per un'ora e mezza.
Trascorsa l'ora e 1/2 prendere l'impasto e, con l'aiuto di un leccapentola, trasferirlo su una teglia coperta da carta forno, facendo in modo che la parte infarinata sia rivolta verso l'alto. Dividere in tre filoni uguali (io ho fatto due filoni e 4 pagnottine).
Infornare in forno venilato già caldo a 240° per circa 20', fino a doratura.

14 commenti:

  1. Mamma mia mi verrebbe da dargli un morso! :D
    Un bacio!

    RispondiElimina
  2. lascio indietro tutto per un panino così XD

    RispondiElimina
  3. E presentato così però no, è una vera tentazione pure per me :-)))) Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto venire fame...scusa se non commento niente ma devo correre al frigo :)
    Un saluto

    RispondiElimina
  5. tu sai che non ho mai assaggiato il salame in vita mia? ahaha! non riesco proprio ad assaggiarlo perché non mi piace esteticamente :D Si, mandami pure la neuro a casa!! :)

    RispondiElimina
  6. E' bellissimo e buonissimo,si vede!
    Brava ^.^ !

    RispondiElimina
  7. Questo pane è stupendo! Complimenti!!

    RispondiElimina
  8. il salame per me no no no... però il pane sì!!! mamma mia quanto mi piace il pane! e questo filoncino è proprio buono.. mi ispira una bella fetta di pane e olio!!!

    RispondiElimina
  9. ho sentito parlare di questa ricetta e la devo fare , il tuo pane è divino come il tuo blog al quale mi sono aggiunta, complimenti per le foto! Buonissima serata!

    RispondiElimina
  10. Me lo chiedevo anche io proprio stasera mentre stavo assaporando il mio pane di farro con le noci e in mezzo una (anche più di una per la verità) bella fetta di questo saporitissimo salume!

    RispondiElimina
  11. ho una cena e lo sto preparando!

    RispondiElimina
  12. complimenti! peccato che non si riesca a trasmettere il profumo via web... mi sono unita ai tuoi follower, mi piace il tuo blog! a presto

    RispondiElimina
  13. Beh non si può proprio dire niente a una merenda così...
    Meraviglioso questo pane. Ho salvato la ricetta, ci provo. Grazie!!

    RispondiElimina
  14. Bellissimo pane! ..ci provo anche io , grazie!

    RispondiElimina