giovedì 31 gennaio 2013

Non semplici biscotti al cioccolato!


Quando devo pensare a qualcosa di buono...bè sicuramente c'è un elemento che, almeno per me, è "il qualcosa di buono" per antonomasia...il cioccolato!
Lo potrei assaporare in mille modi, ne potrei mangiare in grandi quantità, senza mai stufarmene!
Il cioccolato mi piace in tutte le sue declinazioni, ma ho una netta predilizione per quello fondente... da qualche annetto a questa parte, poi, adoro quello che ha almeno il 70% di cacao. Ebbene si, confesso, un quadretto (facciamo due, va!) di cioccolato fondente al giorno non me lo toglie nessuno! E' il mio dolcino, la mia ricompensa, il mio momento di relax dopo il pranzo...e lo gusto ogni giorno come se fosse la prima volta che lo assaggio.
Poi però ci sono dei dolci fantastici a base di cioccolato, come questi deliziosi biscotti...sono i famosi sablè al cioccolato e fleur de sel, una garanzia, e una volta che li assapori non riesci più a farne a meno!
In queste giornate accompagnano il mio caffè dopo pranzo, ma mi devo proprio trattenere...perchè, fosse per me, li finirei tutti!
Gli amanti del cioccolato non possono non provarli...attenzione, però, creano dipendenza!
Sono stata rapita dalla ricetta vista per la prima volta da Virginia e poi girovagando qua e là nella rete anche qui, tutti concordi nel definirli assolutamente divini!

 
Ingredienti 
 
230 gr di cioccolato fondente al 70% di cacao
270 gr di farina
46 gr di cacao amaro
8 gr di bicarbonato di sodio
225 gr di burro
165 gr di zucchero di canna
75 gr di zucchero semolato
5 gr di fleur de sel
3 gr di estratto di vaniglia
 

 
 
Procedimento
Tritare il cioccolato con un coltello.
Mescolare la farina, il cacao e il bicarbonato.
Fare ammorbidire il burro, aggiungere i due tipi di zucchero, il fleur de sel e la vaniglia ed, infine, le farine e il cioccolato tritato. 
Impastare velocemente per non riscaldare troppo l'impasto e formare due cilindretti di 4 cm di diametro. Avvolgerli nella pellicola e farli riposare in frigorifero per almeno un’ora.
Trascorso il tempo di riposo in frigo tagliare a fettine di un centimetro e mezzo abbondante e disporre i biscotti su una teglia rivestita di carta forno.
Infornare nel forno preriscaldato a 170° per 12 minuti.
Far raffreddare completamente prima di trasferirli in una scatola di latta dove (se riuscirete a non finirli subito!!!) potrete conservarli a lungo.

9 commenti:

  1. Che buoni! Starei giusto facendo colazione :D

    RispondiElimina
  2. ossuvvia, mi toccherà provare anche a me.
    ;-)

    RispondiElimina
  3. Ancge io amo il cioccolato e questi biscotti sembrano divini!!!

    RispondiElimina
  4. E allora bisognerebbe proprio provarli. sembrano davvero buonissimi e le foto sono stupende ^_^
    Un bacio cara!

    RispondiElimina
  5. Allora mi tocca farli, considerato che anch'io da cioccolato dipendente assumo la mia dose quotidiana di cioccolato fondente dopo pranzo col caffè. Non ci rinuncerei per nulla al mondo!

    RispondiElimina
  6. ....posso confessarti una cosa???...neanche a me un quadretto...anche due...di cioccolata al giorno non me lo leva nessuno!!!!!!! Ottimi questi biscottini sono l'ideale per la mia bimba che mangia sempre i biscotti al cioccolato!!

    RispondiElimina
  7. li copia, li devo assolutamente provare! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. questi biscotti sono da svenimento!!!!!!!!!!io li adoro e non mi stancherò mai di provare nuove ricette quindi me la segno subito :D
    a presto!!!!!!!!!

    RispondiElimina