lunedì 24 settembre 2012

Cake (forse) leggero alla frutta fresca

Ora ... dire che un dolce sia light è un po' difficile a parer mio, ma anche tra i dolci si possono fare distinzioni. Se non c'è una quantità esagerata di burro-cioccolato-mascarpone...allora, forse, si può definire il dolce light!
Ma se da un lato io sono una sostenitrice del fatto che "se bisogna peccare è bene farlo con gusto", dall'altro talvolta è anche bello potersi concedere una fettina di torta a cuor leggero, senza troppi rimorsi, di prima mattina, a colazione, per allietare la giornata!
Questo cake sprigionava nella mia cucina, mentre lo stavo cuocendo nel forno, un profumo delizioso di pesche che, il solo sentirlo mi ha fatto venire voglia di mangiarne un pezzettino...è stato solo il desiderio di volerlo fotografare al trattenermi da assaggiarne una fettina subito, ancora caldo, ... anche se non era ora di colazione!





Ingredienti

500 gr di pesche noci (o altra frutta di stagione)
200 gr di farina
2 uova
120 gr di zucchero di canna
250 gr di yogurth bianco
80 ml di olio di oliva
1/2 bustina di lievito per dolci




Procedimento

In una terrina sbattere con le fruste elettriche le uova con lo zucchero; aggiungere lo yogurth e l'olio. In ultimo unire la farina poco alla volta e il lievito.
Pulire e tagliare le pesche noci a fettine ed incorporarle al composto, tenendone alcune da parte per decorare la superficie del cake.
Imburrare ed infarinare uno stampo da plum cake e versarvi il composto, decorare con le fettine di pesca ed infornare.
Far cuocere nel forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti e lasciare raffreddare prima di sformare il cake.




13 commenti:

  1. direi che è me ra vi glio so!!!!!!!!!!!!!!!!!!!baci e buona settimana!

    RispondiElimina
  2. confermo la bontà, ho fatto una torta simile con le pesche , poco zucchero e pochi grassi ma divina, come il tuo dolce, ciao cara buon inizio settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un successo qui da provare anche con altri tipi di frutta...buona settimana a te Caterina!

      Elimina
  3. beh dai è abbastanza light in effetti! Poi va beh è pur sempre un dolce :)) Bello tra l'altro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...cosa dobbiamo farci??? in fondo tutto ciò che è dolce, si sa, proprio light light non lo è mai!!! ...però è buono!

      Elimina
  4. No ma hai addirittura la carta da forsno carina??

    Uffina, sei innarrivabile

    RispondiElimina
  5. I cake con la frutta fresca sono meravigliosi! Un pieno di vitamine e di bontà il tuo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Ely...alla fin fine sono i dolci che finiscono sempre molto velocemente quelli che sono ricchi di frutta!!! e poi piacciono tanto al maritino...non si può non accontentarlo!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Effettivamente la cucina era deliziosamente profumata...buona settimana, Giuliana!

      Elimina
  7. Concordo con te sul fatto che un dolce difficilmente possa essere light ma questo ha proprio l'aspetto di un cake fresco e genuino...una delizia!!

    RispondiElimina