venerdì 30 novembre 2012

Un primo piatto davvero gustoso!

...in realtà non sapevo bene come intitolare questo post...
per rendere bene l'idea avrei dovuto scrivere:
 "Gnocchetti di zucca profumati al rosmarino, con speck croccante e asiago, su vellutata di sedano bianco" ... e mi sembrava un po' troppo lungo, uno di quei titoli che ci si stanca di leggerli prima ancora di aver terminato la frase.
Eppure in questo caso ogni singolo elemento, seppur apparentemente piccolo e irrilevante, è molto importante per descrivere al meglio la bontà del piatto.
La dolcezza della zucca viene ben bilanciata dalla sapidità dello speck e dell'asiago, e arricchita dalla nota profumatissima del rosmarino; il tutto risulta elegantemente avvolto dalla vellutata leggera di sedano, irrorata generosamente di olio a crudo.

Ingredienti

per gli gnocchi
400 gr di zucca mondata
1 uovo
sale
farina qb

per la vellutata di sedano
1 patata
3 coste di sedano bianco
sale

per il condimento
4 rametti di rosmarino
un pezzetto di asiago
una fetta di speck spessa 1/2 cm
olio extra vergine di oliva



Procedimento

Tagliare la zucca a pezzetti piccoli e cuocerla a vapore fino a quando non sarà morbida. Frullarla utilizzando il frullatore ad immersione per renderla della consistenza di una crema. Lasciarla raffreddare.
Nel frattempo preparare la vellutata: pulire sedano e patata e tagliarli a pezzettini piccoli. Metterli in un pentolino con acqua e sale e lasciar cuocere fino a completa cottura. Scolare e frullare fino alla consistenza di una crema morbida.
Mettere sulla spianatoia un po' di farina, posizionare al centro l'uovo, un pizzico di sale ed aggiungere la crema di zucca. Iniziare a mescolare ed aggiungere farina fino ad ottenere un composto la cui consistenza permetta di formare gli gnocchetti.
Tagliare lo spck a julienne e l'asiago a fettine sottili.
In una padella antiaderente mettere un filo d'olio e i rametti di rosmarino; mescolare per far insaporire bene l'olio. Aggiungere lo speck e farlo tostare leggermente.
Cuocere gli gnocchetti in abbondante acqua salata e quando saliranno a galla scolarli e passarli nella padella per farli insaporire con l'olio profumato al rosmarino. Mescolarli e sistemarli su un piatto piano, sul cui fondo avrete versato la vellutata di sedano a specchio. Distribuire sopra agli gnocchetti le fettine di asiago. Versare dell'olio extravergine di oliva e guarnire con un rametto di rosmarino.



4 commenti:

  1. Hai ragione, si vede che è gustosissimo e anche molto bello ed elegante, idea prelibata!!!

    RispondiElimina
  2. Che buoni questi gnocchetti!!!

    RispondiElimina
  3. Ma chissà che buoni... ricetta mooolto interessante!

    RispondiElimina