venerdì 27 settembre 2013

Peperoni ripieni della nonna

Talvolta ci sentiamo legati ad alcune piccole cose in modo inspiegabile e le stesse piccole cose assumono un'importanza così grande da poterle ritenere preziosissime, al di là del loro valore intrinseco...
E' il caso di alcune ricette autografe di mia nonna! Lo so, potrà sembrare una sciocchezza, ma data la mia passione per la cucina e il mio desiderio di non perdere le ricette che fanno parte della nostra tradizione familiare, il fatto di possedere anche qualche "scritto" di pugno della nonna mi fa enorme piacere!
E poi, confesso, mi faccio anche qualche tenera risatina nel leggere la terminologia utilizzata dalla mia nonna per indicare ingredienti e/o procedimenti...
 
Questi peperoni sono fantastici, ricordo ancora il sapore di quando da piccina li assaporavo (ebbene si, sono sempre stata una buongustaia!) ed era proprio lei a prepararli e talvolta l'ho anche guardata durante la preparazione...una vera fortuna, perché ora che li ho voluti cucinare io, mi sembrava quasi di averli sempre fatti!
...la mia nonna, in verità, li preferiva cuocere in forno da crudi...io li friggo velocemente prima di riempirli, giusto perché siano un pochino più morbidi ;)
 
 



Ingredienti per 10 peperoni di media grandezza

200 gr di pane grattugiato
100 gr di olive nere denocciolate
1 cucchiaio di capperi
5 alici
1 tazzina da caffè di olio extravergine di oliva
3 tazzine da caffè di latte
3 o 4 tazzine da caffè di acqua
2 uova
1 mazzolino di prezzemolo
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
100 gr di formaggio fresco (toma, raschera...)
olio per friggere
sale
sugo di pomodoro fresco

 
 
Procedimento
 
Pulire i peperoni, privandoli del torsolo lasciandoli interi. Friggerli velocemente in abbondante olio, metterli a scolare a testa in giù e poi in ogni peperone mettere un pizzico di sale.
Frullare le olive con i capperi, il formaggio fresco e le alici.
In una terrina mescolare il pan grattato con le uova, il parmigiano, l'olio, il latte e l'acqua ed aggiungere il composto di olive, alici e formaggio.
Mescolare in modo da rendere il composto omogeneo che dovrà avere una consistenza abbastanza morbida.
Si riempiono i peperoni e si dispongono in una teglia uno accanto all'altro, dopo aver ricoperto la teglia di un sugo leggero preparato con uno spicchio d'aglio e basilico. Si ricoprono di sugo e parmigiano e si infornano per 30 minuti circa fino a quando risultino dorati in superficie.
Si assaporano freddi o lievemente tiepidi.

4 commenti:

  1. e si a volte le ricette delle nonne rivivano e si gustano i sapori...
    complimenti....
    lia

    RispondiElimina
  2. Anch'io conservo gelosamente le ricette di mia nonna, che bontà questi peperoni!!!!

    RispondiElimina
  3. Adoro le 'ricette della nonna' non si sa perchè, ma conservano un sapore maggiore.
    Complimenti mi piace sempre di più il tuo blog

    RispondiElimina